Cosa pensi del tuo locale? Fa tendenza? Sembra vecchiotto? Pensi sia da rinnovare? Tutte ottime domande, ma la vera e unica da porti è:

” Il mio locale rappresenta i miei potenziali clienti?” 

Soffermati un attimo a pensare… Magari vuoi che il tuo locale rappresenti il lusso e poi vendi cose sottocosto, di scarsa qualità. Magari hai un locale vecchio e alla buona e poi vendi cose carissime, adatte ad una clientela ristretta.

Rendo l’idea?  Tu, che locale vorresti?

Se sei in procinto di ristrutturare un negozio o devi fare un locale da nuovo devi fare molta attenzione al tipo di impronta che vuoi dare. Devi cercare di paragonarlo il più possibile, al carattere della tua clientela.

Questo è l’unico modo per aver un buon impatto: più il cliente ideale ti percepisce simile a lui, più sarà facile che spenda i soldi, esattamente dove si sente più a suo agio! 

Qui in ordine i miei 7 punti per far meno danni possibili nel progetto di un’attività:

  1. Individua il cliente ideale 
  2. Prodotto e prezzo
  3. Luogo e posizione del locale
  4. Personale formato e preparato
  5. Arredamento che segua un’ideale di business
  6. Accessori e colori che risaltano i prodotti
  7. Scegli gente esperta

Fai rendere al massimo questi punti e quasi sicuramente non sarai tra quelle 5000 Partite Iva che chiudono nei primi tre anni di attività. Scegli l’esperienza di chi ne ha fatto uno stile di vita di questi punti e fai in modo che il tuo locale ti faccia guadagnare da subito e attiri solo persone e clienti target, parola di imprenditore!